Pasqua: Una scelta di grande responsabilità

Una notizia ANSA  fresca fresca, dichiara che saranno 5 milioni le uova di cioccalato artigianali acquistate, con una ipotesi di spesa che sarà superiore ai 230 milioni di euro raggiunta nel 2018.

Tante le raccomandazioni dei grandi maestri pasticceri sul tipo di cioccolato da acquistare e su come lavorarlo, nessuno che prenda in considerazione il costo che questo business ha in altri termini.

Il lato oscuro del cioccolato

pasqua, piantagione cacao
piantagioni di cacao

Qualcosa avevo già accennato nel mio articolo sul cacao, e visto che Pasqua è alle porte, non posso rimanere in silenzio. Un uovo di Pasqua racchiude un pezzo di foresta amazzonica, il sudore di un bambino reso schiavo per questo assurdo commercio, l’impatto ambientale per il suo trasporto, per la lavorazione, e di tutto l’imballaggio che si riverserà nei mari, sulla terra ecc.

C’è difatti un precedente (forse anche più di uno): “ Nel settembre 2015 è stata presentata un’azione giudiziaria contro la Mars, la Nestlè e la Hershey sostenendo che stavano ingannando i consumatori che “senza volerlo” stavano finanziando il lavoro schiavo infantile del cioccolato in Africa Occidentale”. –

E’ giusto aiutare l’economia di quei paesi, ma è necessario avviare un commercio e una produzione sostenibile, perché  il lavoro non può e non deve essere  al di sopra della vita di un essere umano e dell’ambiente. Le cose possono e devono coesistere.  Tanto è stato scritto, e non ha senso che io scriva altro, ma invito il lettore, se lo volesse, ad approfondire  questo argomento, attraverso i link messi in calce all’articolo.

E non parliamo della plastica!

Ultimamente la sensibilità nei confronti dell’ambiente è molto cresciuta, pertanto attenzione a ciò che scegliamo:  ”E così per qualche grammo di cioccolato si comprerà una quantità di plastica spropositata, … E purtroppo l’unica vera pessima sorpresa ce l’avranno pesci, animali e discariche in genere nel vedersi arrivare i postumi della Pasqua ormai totalmente plastificata”. – Paolo ErmaniNon comprare uova di plastica

Concludendo

Fare una serie di valutazioni, ci rende dei consumatori responsabili, perché mangiare un pezzo di cioccolata ha una implicazione grandissima, e il costo che dobbiamo considerare, non è solo da tradurre in denaro: il prezzo è molto, ma molto più alto!  


Approfondimenti

Aleteia

O Lado Negro do Chocolate.

The Guardian

Daily Mail 

Huffington Post


Gli articoli pubblicati sono riproducibili, chiedo la correttezza di citare la fonte.

Elena Alquati
Food Consultant and 
Traditional Chinese Medicine operator

Sono Elena Alquati e sono un consulente alimentare. Se hai bisogno di un chiarimento lasciami un commento, risponderò nel più breve tempo possibile. Se invece hai bisogno di una consulenza scrivimi su info@elenaalquati.org.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *