Tratto dal libro “Han Feizi”: “Gli ostacoli che l’arte della retorica può incontrare attengono più al saper dire le cose che al fatto di aver qualcosa da dire. È più facile argomentare che far capire con chiarezza, più facile esprimersi e divagare che portare a destinazione un discorso o un pensiero. Tutta la difficoltà sta nel riuscire a infiltrarsi nel pensiero del nostro interlocutore e seguirlo, a sua insaputa, fin nei suoi sentimenti più profondi.”