La diagnosi in medicina cinese è intimamente correlata all’identificazione delle Sindromi, poiché fornisce gli strumenti diagnostici necessari per la loro identificazione. Si basa sul principio fondamentale secondo cui i segni e i  sintomi riflettono la condizione energetica degli Organi Interni.

Il concetto di segni e sintomi in medicina cinese è più ampio che in medicina occidentale. Mentre la medicina occidentale considera i segni e i sintomi come manifestazione oggettive e soggettive di malattia, la medicina cinese prende in considerazione un numero maggiore di manifestazioni, molte delle quali non sono correlate al processo patologico presente al momento. Di fatti la MTC si serve di molte altre manifestazioni, per formare un quadro di disarmonia presente in una persona, molti dei quali non sono affatto considerati dalla medicina occidentale: “Osserva l’esterno per esaminare l’interno”. Pertanto discutere il significato clinico di sintomi e segni isolati, contraddice l’intero spirito della diagnostica cinese, che infatti comprende una sintesi di tutti i sintomi e i segni in un quadro significativo di disarmonia.

diagnosi medicina cinese