Non si può pensare che la salute dell’uomo e del pianeta in base alle scelte alimentari, sia un problema secondario. Non ci sono problemi più importanti di questo, ci sono problemi ugualmente importanti a questo.